Crea sito

Serie A: Juventus Crotone 3-0, bianconeri a -4 dal Napoli

Un Crotone tutto difesa riesce a resistere 52′ allo Stadium ma poi deve inchinarsi alla rete di Mandzukic, che sblocca la la partita per la Juve, reduce dalla sconfitta con la Samp, e la riporta a -2 dall’Inter e a -4 dal Napoli capolista. Nel primo tempo la Juve, priva di Higuain e con Howedes all’esordio, aveva sfiorato il vantaggio con Matuidi e Mandzukic. Nella ripresa la rete del croato (7′) è stata seguita da quelle di De Sciglio (15′), la sua prima in maglia bianconera, e di Benatia (26′).

I gol

Juventus-Crotone 1-0: al 52′ Mandzukic svetta in area di rigore e insacca di testa sul cross calibrato di Barzagli

Juventus-Crotone 2-0: al 59′ gol di De Sciglio, il difensore si coordina perfettamente e di destro insacca all’incrocio dei pali

Juventus-Crotone 3-0: al 71′ cross teso in area di Pjanic per l’inserimento di Benatia che a porta vuota insacca.

Esordio dal primo minuto per Howedes nella Juventus che affronta all’Allianz Stadium nel posticipo di campionato. Il tedesco, trent’anni a febbraio, non gioca una partita ufficiale dallo scorso 20 maggio. Compone il reparto arretrato con Barzagli e Benatia in una inedita linea a tre. Lichtsteiner e Sandro sulle fasce con Marchisio e Matuidi a completare il centrocampo. In avanti riposa Higuain; al suo posto Mandzukic centravanti, con Dybala e Douglas a sostegno.

Bianconeri schierati con Buffon, Lichtsteiner, Benatia, Barzagli, Howedes, Alex Sandro, Matuidi, Marchisio, Douglas Costa, Dybala, Mandzukic.

Crotone con Cordaz, Pavlovic, Cecccherini, Ajeti, Samperisi, Nalini, Barberis, Mandragora, Rohden, Budimir, Tonev.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Pubblicato da

Movimento Internazionale Sacerdoti Sposati PER LA RIFORMA DELLA CHIESA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *