Redazione

Il sito web Sacerdoti  sposati (che gestisce anche il blog e il sito dell’Associazione di Volontariato “Liberi e Solidali”, è stato fondato nel 2003 da don Giuseppe Serrone; è curato da una redazione  ben lieta di ricevere commenti, suggerimenti e proposte.

Redazione 

(il numero telefonico indicato di seguito è con segreteria telefonica)
tel. +39 0200610380

  cell. +39 320 75 05 116

 
Oltre ai componenti della redazione, molti altri collaboratori contribuiscono o hanno contribuito volontariamente  alla vita di “sacerdoti lavoratori sposati”, regolata dal suo progetto editoriale. 
edazione_web

 

 

 

 

 

sostienici con una donazione:

PER INVIARE UNA DONAZIONE CLICCA qui o sul bottone “Donazione”:

o usa codice QR

2 Commenti

  1. Cara Redazione,

    navigando in internet, sono venuto a conoscenza della Vostra Associazione: mi congratulo con Voi! Da anni pregavo perché qualcosa si muovesse all’interno e all’esterno della chiesa cattolica per una “umanizzazione” del presbiterato celibatario che è sempre più spesso causa di sofferenza per coloro che lo vivono quotidianamente. Della possibilità che i preti potessero sposarsi abbiamo più volte discusso tra giovani (di allora) molti anni fa nei gruppi parrocchiali di Azione Cattolica così come abbiamo parlato spesso anche della possibilità per le donne di accedere al sacerdozio. Ed ancora prima per me, una quarantina d’anni fa, pure la mia maestra di scuola elementare, che si era formata durante il fascismo, era favorevole al fatto che i preti potessero sposarsi!

    Ma ho frainteso consultando il Vostro sito oppure veramente realizzate anche una rivista web e cartacea?

    Sperando in un Vostro cenno di risposta, Vi auguro di cuore Ogni Bene!

    A presto,

    Cristiano Ravazzolo

    • Gent.mo Sig. Cristiano
      abbiamo provveduto a pubblicare il suo commento. in relazione alla rivista non abbiamo attualmente pubblicazioni a causa degli alti costi e della mancanza di soci. Era un progetto! Qualora fosse realizzato provvederemo ad informarla
      Buona Giornata

      La redazione

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*