Chi siamo

Il blog dei sacerdoti lavoratori sposati è stato fondato nel 2003 da don giuseppe serrone.  Si propone di sviluppare e promuovere servizi di ordine psicologico, materiale e spirituale a favore di sacerdoti religiosi e religiose che hanno scelto o sono orientati a scegliere il matrimonio.

I Sacerdoti Lavoratori Sposati non sono contro la Chiesa Cattolica ma sono impegnati per la Riforma della Chiesa e per un cristianesimo profetico. Quanto espresso dall’Autore degli articoli inseriti nel blog, in passato e ancora visibili su altri siti web o sui motori di ricerca, necessariamente potrebbe non corrispondere al pensiero della Redazione.

Svolge la seguente attività:

– Libera informazione religiosa attraverso il sito e il blog

– Servizio diretto al sacerdote religioso o religiosa in difficoltà

– Sostiene l’associazione Christian Home International Foundation (“Chif Liberi e solidali”). La CHIF è un’organizzazione sostenuta e promossa da benefattori e volontari. Il suo scopo principale è l’aiuto alle persone che, a causa di legittime scelte personali, sono colpite da provvedimenti istituzionali che le rendono bisognose di sostegno per trovare una nuova sistemazione (L’associazione Chif opera in Italia.  Lo statuto dell’associazione Registrato a Torino 1 Ufficio delle Entrate il 23 luglio 2004 n. 100429 – Codice fiscale: 97653410015.

L’impegno della nostra associazione è per avere, nella Chiesa Cattolica e nella società civile, come sacerdoti sposati uno spazio di servizio e di creatività quando la normativa ecclesiastica sarà modificata. Come associazione siamo in attesa in un prossimo futuro di essere richiamati nel ministero dal Papa.

I sacerdoti sposati della nostra associazione, con regolare percorso previsto dalle leggi ecclesiastiche (dispensa ottenuta e matrimonio religioso) potrebbero continuare pienamente il loro servizio presso le comunità cristiane di appartenenza. 

 

per informazioni scrivi a [email protected]


Commenti

  1. Angi

    iN BOCCA AL LUPO! SPERO CON IL CUORE PER VOI CHE L’ABOLIZIONE DELL’OBBLIGO DEL CELIBATO PRESTO DIVENTI REALTA’!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.