Crea sito

Siria: attentato Isis in campo profughi, almeno 100 morti

E’ di oltre un centinaio di morti il bilancio di un attentato dell’Isis compiuto sabato in un campo profughi sulla riva orientale dell’Eufrate in Siria, nell’area di Dayr az Zor. A renderlo noto è stato un portavoce delle cosiddette Forze democratiche siriane (Sdf), a predominanza curda, legate alla coalizione a guida Usa.

L’attentato è stato compiuto con un’autobomba. L’esplosione è avvenuta tra i giacimenti di gas di Conoco e Jafra, in un’area controllata dalle Forze Democratiche Siriane sostenute dagli Stati Uniti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Pubblicato da

Movimento Internazionale Sacerdoti Sposati PER LA RIFORMA DELLA CHIESA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *