Crea sito

Tag: esteri

HAFTAR BOMBARDA L’AEROPORTO, MIGLIAIA IN FUGA DA TRIPOLI

MACRON: PREOCCUPAZIONE, AGIRE SUBITO PER STOP COMBATTIMENTI Spazio aereo off limits per Tripoli dopo che, con un raid, l’esercito del generale Khalifa Haftar ha bombardato l’aeroporto di Mitiga, l’unico scalo ancora funzionante nella capitale libica. Dall’inizio dell’offensiva il bilancio è di almeno 32 morti e 50 feriti, mentre sono circa 2.000 gli sfollati per gli […]

Etiopia: libertà per detenuti politici

(ANSA-AP) – ADDIS ABEBA, 3 GEN – Il primo ministro dell’Etiopia ha annunciato che tutti i prigionieri politici verranno rilasciati, per “allargare a tutti lo spazio democratico” e promuovere il dialogo. Le dichiarazioni del premier Hailemariam Desalegn sono arrivate, a sorpresa, dopo le proteste antigovernative che negli ultimi mesi si sono verificate nelle regioni di […]

Preti sposati / “Basta celibato obbligatorio, contribuisce agli abusi”. Il rapporto di Sydney sullo scandalo dei preti pedofili

Decine di migliaia di bambini australiani violentati, tra il 1980 e il 2015. La gran parte (circa il 62 per cento) da preti cattolici o in istituzioni cattoliche. 60 mila sopravvissuti con il diritto al risarcimento. 42 mila chiamate telefoniche e 25 mila tra lettere ed email ricevute. 8 mila audizioni di vittime a porte […]

Bergoglio e i suoi avversari guardano al prossimo conclave. Le nomine cardinalizie diventano il vero campo di battaglia

Se venti riunioni – tante ne ha tenute finora, tra start e stop, rallentamenti e arretramenti – non sono bastate al C9, il Consiglio dei Cardinali, per riformare il governo centrale della Chiesa, quattro concistori sono stati di converso sufficienti a Bergoglio – uno all’anno dal febbraio 2014 a oggi – per infliggere sin d’ora […]

Spagna: programma Podemos come l’Ikea

Programma Podemos modello catalogo Ikea: è l’ultima trovata degli attivissimi strateghi mediatici del partito ‘post-indignados’ spagnolo in vista delle politiche anticipate del 26 giugno, dove spera di realizzare uno storico ‘sorpasso’ sui socialisti del ‘vecchio’ Psoe di Pedro Sanchez. La formazione ‘viola’ ha presentato oggi il proprio programma con un opuscolo, di cui la stampa […]

Esteri POLITICA Riad rompe relazioni diplomatiche con Iran

Resta alta la tensione nel Golfo Persico. L’Arabia Saudita sunnita ha rotto le relazioni diplomatiche con l’Iran sciita, acuendo la crisi interconfessionale apertasi nell’Islam all’indomani dell’esecuzione dell’imam sciita Nimr al Nimr in Arabia Saudita. Quest’ultima ha innescato proteste nei Paesi musulmani dove è forte la presenza degli sciiti, e in particolare in Iran dove sono state date […]

Vatileaks 2, Chiarelettere e Feltrinelli si difendono dalle accuse del Vaticano: “Sono libri seri, non temiamo il blocco”

Tradimento e possibile censura. Due categorie pesantissime segnano Via Crucis eAvarizia, i libri in uscita dei giornalisti Gianluigi Nuzzi e di Emiliano Fittipaldi scritti – secondo la Santa Sede – grazie “alla consegna di documentazione riservata”, che ha portato all’arresto della commissaria Chaouqui e di monsignor Balda. Alle accuse e alla minaccia, Chiarelettere e Feltrinelli […]

Gaza, il 16 luglio fiaccolate di pace in ogni città italiana. Mai più vittime! Per libertà e giustizia in Palestina e Israele

Di fronte alla nuova guerra in corso nella Striscia di Gaza, un folto gruppo di associazioni che fanno capo a Rete della Pace, Controllarmi  Rete Italiana per il Disarmo, Sbilanciamoci e Tavolo Interventi Civili di Pace ha lanciato un appello per il cessate il fuoco e per chiedere alla comunità internazionale di adoperarsi per la […]

La buonuscita ai preti accusati di pedofilia. Con la firma del cardinale

Il cardinale Timothy Dolan avrebbe autorizzato buonuscite da 20mila dollari ai sacerdoti accusati di abusi su minori perché si ritirassero a vita privata e laica. Secondo quanto  scrive il New York Times Dolan avrebbe acconsentito al pagamento di questi soldi quando era arcivescovo di Milwaukee Dolan è a capo della conferenza episcopale statunitense e all’epoca, […]

Brasile, uccidevano donne per cannibalismo

Tre membri di una setta brasiliana sono stati arrestati oggi con l’accusa di aver mangiato i resti di varie donne, da loro uccise perche’ considerate ”impure”. Il macabro rituale e’ avvenuto nello Stato di Pernambuco, uno dei piu’ poveri del Brasile. In manette e’ finita anche una donna di 51 anni, che ha confessato alla […]

Il neocolonialismo è finito e i tunisini si ribellano all’atteggiamento della Francia di fronte ai risultati elettorali

Tratto dal mensile francese Régards (dicembre 2011). Titolo originale: L’Intifada tunisienne refuse la «vigilance» occidentale Il 17 dicembre 2010 a Sidi-Bouzid, piccola città all’interno della Tunisia, Mohamed Bouazizi, giovane venditore ambulante, si uccide, dandosi fuoco dopo essere stato umiliato da un agente di polizia. Cogliendo di sorpresa geopolitici, esperti, specialisti e altri “attenti osservatori”, questo […]

Le primarie americane e il ritorno dei neoconservatori

La stagione delle primarie non è ancora iniziata, il primo appuntamento sarà a gennaio con i caucus dello Iowa, ma sono già successe molte cose in campo repubblicano. All’inizio dell’anno sembrava che queste elezioni presidenziali, come quelle parlamentari di due anni fa, sarebbero state segnate dall’attivismo dei Tea Party, il movimento integralista di base anti-stato […]

Nordcorea. Muore il "Caro leader", preoccupa la transizione

E’ morto all’età di 69 anni Kim Jong-il, il “Caro Leader” della Corea del Nord, una delle più elusive personalità della scena internazionale che ha governato per diciassette anni il Paese più isolato al mondo. Ne ha dato notizia l’agenzia di stampa ufficiale ‘Kcna’, secondo cui Kim “è stato colpito da un grave infarto miocardico […]

Damasco sulla via di Tripoli

Dalle rive del Bosforo, il neo ministro degli esteri Giulio Terzi, al termine dei colloqui avuti ieri con il suo omologo turco Ahmet Davudoglu, ha ribadito l’appoggio italiano all’«opposizione organizzata» siriana. Più che organizzata, l’opposizione al regime di Bashar Assad appare sempre più armata. Damasco ieri ha ammesso l’uccisione, giovedì in un agguato, di sei […]

Il Complotto. Argomenti contro le dietrologie a sostegno del regime siriano

Preti, monaci, diplomatici, lettori di arabo nelle università, accademici, presidi di facoltà, giornalisti, segretari di partito, deputati. In Italia un vero esercito di insospettabili sostiene a spada tratta la tesi del Complotto ai danni del regime di Damasco, finendo colpevolmente nel sostenere la repressione in atto in Siria da oltre otto mesi e che ha […]

Il Complotto. Argomenti contro le dietrologie a sostegno del regime siriano

Preti, monaci, diplomatici, lettori di arabo nelle università, accademici, presidi di facoltà, giornalisti, segretari di partito, deputati. In Italia un vero esercito di insospettabili sostiene a spada tratta la tesi del Complotto ai danni del regime di Damasco, finendo colpevolmente nel sostenere la repressione in atto in Siria da oltre otto mesi e che ha […]

Il Complotto. Argomenti contro le dietrologie a sostegno del regime siriano

Preti, monaci, diplomatici, lettori di arabo nelle università, accademici, presidi di facoltà, giornalisti, segretari di partito, deputati. In Italia un vero esercito di insospettabili sostiene a spada tratta la tesi del Complotto ai danni del regime di Damasco, finendo colpevolmente nel sostenere la repressione in atto in Siria da oltre otto mesi e che ha […]

Le pensioni di Putin

Pare destino che in questo XXI secolo le pensioni siano il punto cruciale di ogni programma di governo, in ogni posto. Se in Occidente la vulgata comune tra governanti, economisti e media vuole il continuo ridimensionamento delle pensioni, in Russia, dove esse sono indecorosamente misere nonostante una riforma che l’anno scorso le ha migliorate molto, […]

Le pensioni di Putin

Pare destino che in questo XXI secolo le pensioni siano il punto cruciale di ogni programma di governo, in ogni posto. Se in Occidente la vulgata comune tra governanti, economisti e media vuole il continuo ridimensionamento delle pensioni, in Russia, dove esse sono indecorosamente misere nonostante una riforma che l’anno scorso le ha migliorate molto, […]

Le pensioni di Putin

Pare destino che in questo XXI secolo le pensioni siano il punto cruciale di ogni programma di governo, in ogni posto. Se in Occidente la vulgata comune tra governanti, economisti e media vuole il continuo ridimensionamento delle pensioni, in Russia, dove esse sono indecorosamente misere nonostante una riforma che l’anno scorso le ha migliorate molto, […]

Debacle socialista, la Spagna torna a destra

Elena Marisol Brandolini, da Madrid, Debacle socialista, la Spagna torna a destra E' il peggiore risultato dei socialisti in democrazia: sull'orlo del precipizio del debito, sotto l'attacco della speculazione, in ginocchio dopo un anno di giri di vite antideficit, con un esercito di 5 milioni di disoccupati, il paese oggi ha chiuso l'era Zapatero e […]

Debacle socialista, la Spagna torna a destra

Elena Marisol Brandolini, da Madrid, Debacle socialista, la Spagna torna a destra E' il peggiore risultato dei socialisti in democrazia: sull'orlo del precipizio del debito, sotto l'attacco della speculazione, in ginocchio dopo un anno di giri di vite antideficit, con un esercito di 5 milioni di disoccupati, il paese oggi ha chiuso l'era Zapatero e […]

Debacle socialista, la Spagna torna a destra

Elena Marisol Brandolini, da Madrid, Debacle socialista, la Spagna torna a destra E' il peggiore risultato dei socialisti in democrazia: sull'orlo del precipizio del debito, sotto l'attacco della speculazione, in ginocchio dopo un anno di giri di vite antideficit, con un esercito di 5 milioni di disoccupati, il paese oggi ha chiuso l'era Zapatero e […]

Israele: 'si' alla pace, no all'estremismo di destra'

ansa Circa 20.000 persone sono scese stasera in piazza a Tel Aviv per ricordare – all'insegna dello slogan 'si' alla pace, no all'estremismo di destra' – il 16/mo anniversario dell'assassinio di Yitzhak Rabin: perpetrato il 4 novembre 1995 per mano di un giovane colono oltranzista, Yigal Amir, in odio al processo di pace con i […]

Israele: 'si' alla pace, no all'estremismo di destra'

ansa Circa 20.000 persone sono scese stasera in piazza a Tel Aviv per ricordare – all'insegna dello slogan 'si' alla pace, no all'estremismo di destra' – il 16/mo anniversario dell'assassinio di Yitzhak Rabin: perpetrato il 4 novembre 1995 per mano di un giovane colono oltranzista, Yigal Amir, in odio al processo di pace con i […]

Israele: 'si' alla pace, no all'estremismo di destra'

ansa Circa 20.000 persone sono scese stasera in piazza a Tel Aviv per ricordare – all'insegna dello slogan 'si' alla pace, no all'estremismo di destra' – il 16/mo anniversario dell'assassinio di Yitzhak Rabin: perpetrato il 4 novembre 1995 per mano di un giovane colono oltranzista, Yigal Amir, in odio al processo di pace con i […]

GB: apocalisse in autostrada, 7 morti

di Alessandra Baldini Poche ore dopo, quando oramai avevano finito di bruciare, i Tir carbonizzati sembravano dall'alto scheletri di dinosauri distesi sull'autostrada: 34 veicoli tra auto e camion snodati sono rimasti coinvolti in uno dei piu' paurosi incidenti stradali nella storia britannica. A Tauton, nel Somerset, sud est dell'Inghilterra, adesso si contano i morti: sette […]

GB: apocalisse in autostrada, 7 morti

di Alessandra Baldini Poche ore dopo, quando oramai avevano finito di bruciare, i Tir carbonizzati sembravano dall'alto scheletri di dinosauri distesi sull'autostrada: 34 veicoli tra auto e camion snodati sono rimasti coinvolti in uno dei piu' paurosi incidenti stradali nella storia britannica. A Tauton, nel Somerset, sud est dell'Inghilterra, adesso si contano i morti: sette […]

GB: apocalisse in autostrada, 7 morti

di Alessandra Baldini Poche ore dopo, quando oramai avevano finito di bruciare, i Tir carbonizzati sembravano dall'alto scheletri di dinosauri distesi sull'autostrada: 34 veicoli tra auto e camion snodati sono rimasti coinvolti in uno dei piu' paurosi incidenti stradali nella storia britannica. A Tauton, nel Somerset, sud est dell'Inghilterra, adesso si contano i morti: sette […]

Nascera' una 'Tokyo di scorta'? Progetto con capitale gemella per continuita' in caso catastrofi

'Neo-Tokyo' e' realta': la citta'-manga, i celebri fumetti giapponesi, potrebbe sorgere veramente, e mettere al riparo da emergenze come quella del sisma di otto mesi fa. L'idea e' stata illustrata da alcuni politici: la capitale gemella potrebbe vedere la luce nei pressi dell'aeroporto di Itami (Osaka), in un'area in cui verrebbero ricostruiti case, uffici, resort, […]

Nascera' una 'Tokyo di scorta'? Progetto con capitale gemella per continuita' in caso catastrofi

'Neo-Tokyo' e' realta': la citta'-manga, i celebri fumetti giapponesi, potrebbe sorgere veramente, e mettere al riparo da emergenze come quella del sisma di otto mesi fa. L'idea e' stata illustrata da alcuni politici: la capitale gemella potrebbe vedere la luce nei pressi dell'aeroporto di Itami (Osaka), in un'area in cui verrebbero ricostruiti case, uffici, resort, […]

Nascera' una 'Tokyo di scorta'? Progetto con capitale gemella per continuita' in caso catastrofi

'Neo-Tokyo' e' realta': la citta'-manga, i celebri fumetti giapponesi, potrebbe sorgere veramente, e mettere al riparo da emergenze come quella del sisma di otto mesi fa. L'idea e' stata illustrata da alcuni politici: la capitale gemella potrebbe vedere la luce nei pressi dell'aeroporto di Itami (Osaka), in un'area in cui verrebbero ricostruiti case, uffici, resort, […]

7 Novembre 1917

7 Novembre 1917 ( 25 Ottobre secondo il calendario giuliano, al tempo ancora in uso nell'Impero zarista), novantaquattro anni fa, la presa del Palazzo d'Inverno, il momento culminante dei "dieci giorni che sconvolsero il mondo": una pagina ingiallita di storia che nessuno, probabilmente, in questi giorni oserà ricordare se non per sottolineare, ancora una volta, […]

7 Novembre 1917

7 Novembre 1917 ( 25 Ottobre secondo il calendario giuliano, al tempo ancora in uso nell'Impero zarista), novantaquattro anni fa, la presa del Palazzo d'Inverno, il momento culminante dei "dieci giorni che sconvolsero il mondo": una pagina ingiallita di storia che nessuno, probabilmente, in questi giorni oserà ricordare se non per sottolineare, ancora una volta, […]

7 Novembre 1917

7 Novembre 1917 ( 25 Ottobre secondo il calendario giuliano, al tempo ancora in uso nell'Impero zarista), novantaquattro anni fa, la presa del Palazzo d'Inverno, il momento culminante dei "dieci giorni che sconvolsero il mondo": una pagina ingiallita di storia che nessuno, probabilmente, in questi giorni oserà ricordare se non per sottolineare, ancora una volta, […]

Colombia, ucciso il leader delle Farc Alfonso Cano

(ANSA) – BOGOTA', 5 NOV – Alfonso Cano, leader del gruppo guerrigliero delle Forze armate rivoluzionarie della Colombia (Farc), è stato ucciso durante un attacco dei militari di Bogotà. Cano, il cui vero nome era Guillermo Leon Saenz Vargas, è morto durante un bombardamento nell'area rurale del dipartimento del Cauca, nel sudovest del paese. Nell'attacco […]

Colombia, ucciso il leader delle Farc Alfonso Cano

(ANSA) – BOGOTA', 5 NOV – Alfonso Cano, leader del gruppo guerrigliero delle Forze armate rivoluzionarie della Colombia (Farc), è stato ucciso durante un attacco dei militari di Bogotà. Cano, il cui vero nome era Guillermo Leon Saenz Vargas, è morto durante un bombardamento nell'area rurale del dipartimento del Cauca, nel sudovest del paese. Nell'attacco […]

Colombia, ucciso il leader delle Farc Alfonso Cano

(ANSA) – BOGOTA', 5 NOV – Alfonso Cano, leader del gruppo guerrigliero delle Forze armate rivoluzionarie della Colombia (Farc), è stato ucciso durante un attacco dei militari di Bogotà. Cano, il cui vero nome era Guillermo Leon Saenz Vargas, è morto durante un bombardamento nell'area rurale del dipartimento del Cauca, nel sudovest del paese. Nell'attacco […]

Tifone colpisce Filippine, oltre 100 mila evacuati

Almeno 7 persone sono morte, di cui quattro a Manila, a causa del tifone Nesat, arrivato oggi sulla costa est delle Filippine, lo riferiscono le autorità. Un primo bilancio aveva parlato di due morti e quattro dispersi. Molti quartieri della capitale sono stati travolti dall'acqua che in alcuni punti ha raggiunto oltre un metro di […]

Tifone colpisce Filippine, oltre 100 mila evacuati

Almeno 7 persone sono morte, di cui quattro a Manila, a causa del tifone Nesat, arrivato oggi sulla costa est delle Filippine, lo riferiscono le autorità. Un primo bilancio aveva parlato di due morti e quattro dispersi. Molti quartieri della capitale sono stati travolti dall'acqua che in alcuni punti ha raggiunto oltre un metro di […]

Canada/ Giro del mondo a piedi: 76.000 km in 11 anni

Roma, 29 set. (TMNews) – Ha mangiato insetti in Africa, il cane in Corea e il serpente in Cina; è stato scortato dai militari nelle Filippine, derubato in Sudafrica, arrestato in Etiopia. Ha incontrato quattro premi Nobel, si è innamorato del Messico, ha indossato il turbante e si è fatto crescere la barba in Sudan; […]

Canada/ Giro del mondo a piedi: 76.000 km in 11 anni

Roma, 29 set. (TMNews) – Ha mangiato insetti in Africa, il cane in Corea e il serpente in Cina; è stato scortato dai militari nelle Filippine, derubato in Sudafrica, arrestato in Etiopia. Ha incontrato quattro premi Nobel, si è innamorato del Messico, ha indossato il turbante e si è fatto crescere la barba in Sudan; […]

Cnt: Gheddafi nascosto a Ghadamès protetto dai Tuareg

Roma, 28 set. (TMNews) – Le nuove autorità libiche sospettano che Muammar Gheddafi si nasconda nei pressi di Ghadamès, non lontano dalla frontiera con l'Algeria, sotto la protezione dei Tuareg. "I Tuareg lo sostengono ancora e penso che si trovi nella regione di Ghadamès, nel sud" del paese, ha detto un alto responsabile delle forze […]

Cnt: Gheddafi nascosto a Ghadamès protetto dai Tuareg

Roma, 28 set. (TMNews) – Le nuove autorità libiche sospettano che Muammar Gheddafi si nasconda nei pressi di Ghadamès, non lontano dalla frontiera con l'Algeria, sotto la protezione dei Tuareg. "I Tuareg lo sostengono ancora e penso che si trovi nella regione di Ghadamès, nel sud" del paese, ha detto un alto responsabile delle forze […]

Parigi, incendio in una casa: almeno sei morti

lmeno sei persone sono morte questa mattina nell'incendio di un locale abitato da squatter a Pantin, nella banlieue di Parigi. Lo ha annunciato la prefettura locale. Quattro persone sono morte per le ustioni riportate e due in seguito ad asfissia nei locali occupati, al primo piano di un palazzo che sorge in una strada senza […]

Parigi, incendio in una casa: almeno sei morti

lmeno sei persone sono morte questa mattina nell'incendio di un locale abitato da squatter a Pantin, nella banlieue di Parigi. Lo ha annunciato la prefettura locale. Quattro persone sono morte per le ustioni riportate e due in seguito ad asfissia nei locali occupati, al primo piano di un palazzo che sorge in una strada senza […]

Arabia Saudita: il re apre alle donne in politica

RIAD – Il re d'Arabia saudita Abdullah bin Abdul Aziz ha annunciato oggi che le donne entreranno a far parte della Shura (il Consiglio consultivo) del regno a partire dalla sua prossima sessione e che potranno candidarsi alle prime elezioni municipali che seguiranno quelle del 29 settembre, per loro ancora vietate. Contestualmente alla possibilità di […]

Arabia Saudita: il re apre alle donne in politica

RIAD – Il re d'Arabia saudita Abdullah bin Abdul Aziz ha annunciato oggi che le donne entreranno a far parte della Shura (il Consiglio consultivo) del regno a partire dalla sua prossima sessione e che potranno candidarsi alle prime elezioni municipali che seguiranno quelle del 29 settembre, per loro ancora vietate. Contestualmente alla possibilità di […]

Iran/ Escursionisti Usa liberati, famiglie: è giorno più bello

New York, 22 set. (TMNews) – Le famiglie dei due escursionisti americani liberati in Iran dopo due anni passati in prigione per spionaggio hanno definito quella odierna "la più bella giornata della loro vita". "E' il più bel giorno della nostra vita. Abbiamo atteso questo momento per quasi 26 mesi, la gioia e il sollievo […]

Iran/ Escursionisti Usa liberati, famiglie: è giorno più bello

New York, 22 set. (TMNews) – Le famiglie dei due escursionisti americani liberati in Iran dopo due anni passati in prigione per spionaggio hanno definito quella odierna "la più bella giornata della loro vita". "E' il più bel giorno della nostra vita. Abbiamo atteso questo momento per quasi 26 mesi, la gioia e il sollievo […]

Esecuzione Troy Davis, proteste in Usa

Manifestazione davanti alla Casa Bianca per protestare contro l'esecuzione di Troy Davis, il condannato a morte in Georgia che si professa innocente e che da mesi e' diventato il simbolo della lotta alla pena capitale, con una campagna per la sua liberazione sostenuta dal Papa, dal premio Nobel per la pace Tutu e dall'ex presidente […]

Esecuzione Troy Davis, proteste in Usa

Manifestazione davanti alla Casa Bianca per protestare contro l'esecuzione di Troy Davis, il condannato a morte in Georgia che si professa innocente e che da mesi e' diventato il simbolo della lotta alla pena capitale, con una campagna per la sua liberazione sostenuta dal Papa, dal premio Nobel per la pace Tutu e dall'ex presidente […]