L’ITALIA ALLA FIERA FITUR 2019 DI MADRID

ENIT ha preso parte alla 39esima edizione della fiera del turismo FITUR con 5 regioni: Calabria, Campania, Emilia Romagna, Sardegna, Veneto e la Repubblica di San Marino. Numerosi gli appuntamenti organizzati dall’Agenzia Nazionale del Turismo con gli operatori del settore: aperitivi italiani, show-dimostrazioni della lavorazione di un violino con liutai della scuola di Cremona. Curiosità ha suscitato la Vespa per scattare selfie in sella ad un’icona italiana e la Virtual Reality per immergersi negli scenari paesaggistici del Belpaese. Per la prima volta in fiera c’era il wifi gratuito garantito grazie al contributo di ENIT che ha investito sul servizio, pubblicizzato con una campagna all’ingresso di ogni padiglione ed in ogni wifi point. Tutti i giorni un video emozionale ha riprodotto l’eruzione del Vesuvio del 79 d.C. con un reading di attori e la lettera di Plinio a commentare l’evento. Anche l’enoturismo italiano è stato protagonista con il protocollo d’intesa tra l’Asociacion Spagnola di Enoririamo e il Movimento Turismo del Vino (che rappresenta oltre 900 cantine e che da 25 anni riveste un ruolo centrale nella scena enoturistica italiana), in collaborazione con il Mipaaft ed ENIT. Per il V Centenario della morte di Leonardo è stata allestita, presso la Biblioteca Nazionale di Madrid, la mostra “Leonardo Da Vinci: Los rostros del genio”.

Prima donna sul Monviso, feste per 150/o

(ANSA) – TORINO, 12 AGO – Due cordate di alpiniste, partite dal rifugio Quintino Sella e dal bivacco Boarelli, si incontreranno sulla via che porta alla vetta del Monviso. Con un’ascensione di 12 donne, accompagnate da guide alpine, il 16 agosto, si raggiungerà il culmine di ‘1000 donne sul Monviso’, celebrazioni del 150/o anniversario della conquista del Re di Pietra da parte della prima alpinista, Alessandra Boarelli, nel 1864. La festa per la ‘Cordata Fucsia’ proseguirà a Paesana con la ‘Notte Fucsia’.