Crea sito

A Berna un gruppo di lavoro chiede che si ripari al male compiuto dai preti pedofili

In Svizzera le vittime dei preti pedofili potrebbero beneficiare di un risarcimento economico da parte della Chiesa. Per agevolare questo proposito, a Berna è stato creato un gruppo di lavoro composto da persone che hanno subito abusi, da responsabili della Chiesa cattolica elvetica, da consiglieri nazionali e da rappresentanti dell’amministrazione federale. Lo rivela il TG della televisione romanda.

L’obiettivo è di creare una commissione indipendente che permetta di riparare, simbolicamente, a quanto queste persone hanno subito. Per Jacques Nuoffer, fondatore di un’associazione che sostiene le vittime di abusi all’interno di comunità religiose (SAPEC), “riconoscere gli abusi è essenziale per trovare la pace”. Per Charles Morerod, vescovo della diocesi di Losanna, Friburgo e Ginevra, “l’intervento dello Stato e di altre istituzioni che si occupano di tali questioni può aiutare a gestire le cose al meglio”.

Red.MM – rsi.chpedofilia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *