APPELLO DI MATTARELLA, L’EUROPA CAPISCA PRIMA CHE SIA TARDI

ansa

NO A VECCHI SCHEMI, SÌ A UNITÀ E COESIONE. POI RICOSTRUZIONE ‘Sono indispensabili ulteriori iniziative comuni, superando vecchi schemi’ perché ‘la solidarietà non è soltanto richiesta dai valori dell’Unione ma è anche nel comune interesse’: questo il cuore di un video messaggio alla nazione del presidente Mattarella che si rivolge all’Europa ‘prima che sia troppo tardi’. Il capo dello Stato ha detto che ‘mentre provvediamo ad applicare, con tempestività ed efficacia, gli strumenti contro le difficoltà economiche, dobbiamo iniziare a pensare al dopo emergenza’. ‘Nella ricostruzione il nostro popolo ha sempre saputo esprimere il meglio di sé’. Mattarella ha anche auspicato che ci sia ‘un impegno comune, fra tutti: soggetti politici, di maggioranza e di opposizione, soggetti sociali, governi dei territori. Unità e coesione sociale sono indispensabili’.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*