Crea sito

Senza riforma teologia sacerdozi e preti sposati riammessi avremo una Chiesa morta, tomba del Vangelo

Dopo “Cara Amazzonia”
Credo fermamente nella bontà e nella buona volontà di Bergoglio, il nostro Papa Francesco.
Speriamo nell’apertura dei processi, la proposta di processi, l’implementazione delle libertà che, senza la necessità di la rottura ma con una certa dose di coraggio, generosità e leadership che si suppone ai vescovi, rendono possibile l’incarnazione in ogni luogo, in ogni territorio la nascita di nuove azioni, proposte, in base alle esigenze di ogni luogo, della chiesa particolare di ogni luogo.

Se temiamo, che i documenti provengano dal papato, contengono solo divieti  e la mancanza  di apertura di nuove strade, continueremo ad essere come fino ad ora una chiesa morta, una semplice religione, la tomba dei Vangeli.

È vero ci vogliono leader – vescovi – coraggiosi per aprire gli occhi ai colleghi, ai principi della Chiesa e persino al Papa stesso.

tratto da un articolo di Manuel Bermúdez – Madrid, nostra traduzione da www.reflexionyliberacion.cl

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *