Crea sito

Se anche il sole24ore.com attacca i preti sposati siamo alla torta! “Vivissime condoglianze a un certo tipo di giornalismo”

L’articolo in questione è di Modesto Michelangelo Scrofeo: il genere letterario è quello della satira. Dalla Direzione del giornale hanno sbagliato mira nel mettere sotto tiro una questione che provoca in tutto il mondo la sofferenza di migliaia di persone. Per il Movimento dei Sacerdoti Sposati l’attacco ai preti sposati è segno di quanto sia importante tale tema per la riforma della Chiesa (ndr).

Con tutti i guai che ci sono, mancava solo il dibattito sul matrimonio dei preti. Se volessimo ridurre la notizia-madre all’osso, potremmo dire che mentre il regnante pontefice si appresterebbe a una concessione partendo dalle esigenze dell’Amazzonia (non difficile, poi, da estendere), il papa emerito è contrario. E l’avrebbe ribadito in un libro, scritto con il cardinal Sarah, che sta per uscire e che è stato anticipato nei giorni scorsi. Apriti cielo! Benedetto XVI avrebbe ritirato la firma all’opera, i tradizionalisti doc sarebbero contenti se la lasciasse. Eccetera. Non sappiamo come andrà a finire, anche perché tali questioni non si chiudono con una telefonata (cui ci ha abituati papa Bergoglio) . Ma è certo che mentre la Chiesa riflette sulla sessualità regolamentata, un’avvenente e prosperosa signora della tv, Francesca Cipriani, ha ammesso di aver vissuto un periodo casto. L’intervistatore del programma radiofonico «Un giorno da pecora» le ha chiesto giorni fa: «Almeno ha avuto qualche liason fugace?»; e lei: «Forse qualche bacio l’ho dato, ma non faccio sesso da più di un anno, non ricordo nemmeno più l’ultima volta che l’ho fatto». Dopo aver notato che quel «forse» è delizioso, aggiungiamo che – così l’articolo di Alix Amer su «Il Messaggero» del 14 gennaio – un iman in Uganda, di provata fede musulmana, è stato «raggirato». Perché mai? Ha «inconsapevolmente» sposato un uomo. E dopo due settimane di matrimonio se n’è accorto. Vogliamo continuare con il dibattito o forse è meglio chiedere consigli a madame Cipriani e all’iman?

(Modesto Michelangelo Scrofeo)

Pubblicato da

Movimento Internazionale Sacerdoti Sposati Per informazioni scrivi a ufficio.press@yahoo.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *