INDAGATI ESTREMISTI DI DESTRA, PRONTI A UN PARTITO NAZISTA

ansa

‘ABBIAMO ARMI E ESPLOSIVI’. ANCHE ESPONENTE DELLA ‘NDRANGHETA Volevano costituire un movimento d’ispirazione apertamente filonazista, xenofoba ed antisemita denominato “Partito Nazionalsocialista Italiano dei Lavoratori”. Le indagini della Digos di Enna e del Servizio Antiterrorismo Interno che hanno portato oggi a 19 perquisizioni in tutta Italia nei confronti di altrettanti estremisti di destra. Alcuni degli accusati – stando alle indagini – facevano riferimento ad una disponibilità di armi ed esplosivi e conducevano attività di reclutamento sui social. Tra le persone coinvolte anche un pluripregiudicato calabrese, ex “legionario” ed esponente di spicco della ‘ndrangheta, con un passato da collaboratore di giustizia e già referente di Forza Nuova per il ponente ligure

Precedente M5S PER LA REVOCA AD AUTOSTRADE, 'NON HA MANTENUTO I PATTI' Successivo IN CRESCITA IL MERCATO IMMOBILIARE, +5,91% NEL PRIMO SEMESTRE

Lascia un commento