Vaticano, altro scossone: il Papa non rinnova il contratto al capo dell’Authority finanziaria


Il Messaggero 

(Franca Giansoldati) Di fatto il Papa non ha rinnovato il contratto a  Rene Bruelhart, l’avvocato di Friburgo che in Vaticano, fino a stamattina, era a capo dell’Autorità di informazione finanziaria (Aif). Bruelhart ha riferito a Reuters di essersi dimesso. L’uscita dall’Aif – l’authority finanziaria che lavora in stretto collegamento con Moneyvall – fa seguito alle anomale perquisizioni fatte dalla gendarmeria vaticana a quattro dipendenti in Segreteria di Stato e al vice direttore dell’Aif, Di Ruzza.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *