HONG KONG, CARRIE LAM PUNTA A ‘SOLUZIONE PACIFICA’

ansa

100 OCCUPANTI ANCORA NEL POLITECNICO, USCITI IN 600 La governatrice di Hong Kong Carrie Lam si è detta “molto preoccupata per la pericolosa situazione” del Politecnico assediato dalla polizia, e che intende puntare ad “una soluzione pacifica” per superare lo stallo. All’interno del campus sono ancora asserragliati oltre 100 studenti, ha detto Lam nella tradizionale conferenza stampa che precede la riunione del suo gabinetto, aggiungendo che circa 600 manifestanti hanno lasciato il complesso. L’ambasciatore della ex colonia britannica a Londra, Liu Xiaoming, ha ammonito che Pechino ‘non resterà con le mani in mano se lo scenario diverrà incontrollabile’. 

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *