Conferenza annuale dei Segretari delle Comunioni Cristiane Mondiali 2019

2019 10 11 CWC Denmark

La Conferenza annuale dei Segretari delle Comunioni Cristiane Mondiali si è svolta dall’8 al 10 ottobre 2019 a Christiansfeld, in Danimarca. L’incontro è stato ospitato dal Consiglio Mondiale dell’Unità della Chiesa Moravia, rappresentato dal Rev.do Dott. Jorgen Boytler La Chiesa cattolica era rappresentata da S. E. Mons. Brian Farrell, Segretario del Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani.

La Conferenza fu istituita nel 1957, raggruppando segretari generali di diverse Comunioni cristiane e rappresentanti di alcune organizzazioni ecumeniche mondiali. È un forum fraterno di capi di Chiesa che si riuniscono per avere uno scambio di informazioni su eventi importanti nelle loro Comunioni particolari, e per fornire un aggiornamento sui dialoghi bilaterali e multilaterali in cui sono coinvolte le loro Comunioni. La Conferenza non prende risoluzioni e non rilascia comunicati ufficiali. Gli incontri tenuti dalla Conferenza con continuità per oltre sessant’anni hanno contribuito in modo significativo a rafforzare la fiducia e la collaborazione tra i capi di Chiesa e tra le rispettive tradizioni, e a promuovere il coordinamento del movimento ecumenico in tutto il mondo. La Conferenza è attualmente presieduta dal Rev.do Martin Junge, Segretario generale della Federazione Luterana Mondiale, assistito dal Segretario, il Dott. Ganoune Diop, Direttore degli Affari Pubblici e della Libertà Religiosa per la Chiesa Avventista mondiale del Settimo Giorno.

Durante la Conferenza di quest’anno, sono state presentate relazioni delle seguenti Comunioni: la Chiesa Apostolica Armena (a nome delle Chiese ortodosse orientali), la Comunione Anglicana, il Consiglio consultivo ecumenico dei Disciples, il Patriarcato ecumenico (Chiesa ortodossa di Costantinopoli), the Friends World Committee for Consultation, la Conferenza Generale degli Avventisti del Settimo Giorno, il Pentecostalismo Globale, la Conferenza Internazionale dei vescovi veterocattolici (Unione di Utrecht), la Federazione Luterana Mondiale, la Conferenza Mondiale Mennonita, il Consiglio Mondiale dell’Unità della Chiesa Moravia, la Organisation of African Instituted Churches, il Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani (Chiesa cattolica romana), l’Esercito della Salvezza, la World Convention of Churches of Christ, la Comunione Mondiale delle Chiese Riformate, il Consiglio Metodista Mondiale, l’Alleanza Evangelica Mondiale e due organismi ecumenici: il Consiglio Ecumenico delle Chiese e il Global Christian Forum.

La partecipazione al momento inaugurale di preghiera celebrato secondo la tradizione moravia e in una tradizionale “Lovefeast” Moravia, così come la visita allo storico Insediamento Moravo a Christiansfeld (Patrimonio Mondiale dell’UNESCO), ha offerto ai partecipanti l’opportunità di conoscere da più vicino questa Chiesa.

Precedente Il caso. NOF 4, sui muri di un manicomio la poesia del dolore Successivo Preti sposati / Distinguere la Tradizione dalle tradizioni

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.