L’appello dei leader religiosi riuniti a Madrid. Abbattere i muri dell’indifferenza

L’Osservatore Romano

«Siamo preoccupati per le future generazioni, perché vediamo consumarsi l’unico pianeta di tutti come se fosse solo di alcuni, perché vediamo riaffacciarsi il culto della forza e le contrapposizioni nazionalistiche, che hanno creato grandi distruzioni nella storia, perché il terrorismo non cessa di colpire gente inerme, perché sembra indebolito il sogno di pace». È un grido d’allarme quello lanciato ieri sera dai leader delle religioni che da tutto il mondo hanno raggiunto Madrid per l’incontro internazionale della Comunità di Sant’Egidio intitolato, nello “spirito di Assisi”, «Pace senza confini».

Precedente Oltre 200 milioni di indennizzi per lo scandalo pedofilia. È la somma versata dall’arcidiocesi di Chicago alle vittime di abusi sessuali perpetrati dai religiosi Successivo Ilaria Alpi: Fnsi, oggi e venerdì iniziative a Roma per ribadire #NoiNonArchiviamo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.