Piacenza / Spunta una nuova denuncia nei confronti dell’ex parroco di San Giuseppe operaio

piacenzanight.com

Nuova denuncia nei confronti dell’ex parroco di San Giuseppe operaio, questa volta da parte di un piacentino poco più che ventenne, che avrebbe raccontato di aver subito attenzioni indesiderate da parte del prete nel febbraio dell’anno scorso. Sarebbero in totale 11 le persone che avrebbero raccontato di episodi di varia gravità riguardanti l’ex parroco, e sono in corso indagini da parte della squadra mobile per verificare la situazione. Secondo quanto diffuso, inoltre, uno dei giovani che sarebbero stati avvicinati dal sacerdote sarebbe stato minorenne all’epoca dei fatti; tra i vari sospetti manifestati, anche quello che siano state utilizzate sostanze narcotiche o stupefacenti nei confronti delle vittime.

Al momento il sacerdote si sarebbe avvalso della facoltà di non rispondere. Risale a domenica 26 maggio l’annuncio delle sue dimissioni da parte del vescovo Gianni Ambrosio, per “presunti e deprecabili comportamenti”.

Precedente Francia – abusi: un buon esempio Successivo 'HUAWEI POTREBBE VENDERE BREVETTI, LICENZE E CODICI DEL 5G'

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.