GIURA IL CONTE-BIS, SEGNALI DAL PRIMO CDM SU MIGRANTI E 5G

ansa

GENTILONI COMMISSARIO ITALIANO, VERSO GLI AFFARI ECONOMICI Giura il governo Conte-bis e, al primo Cdm, lancia segnali di novità: impugna come ‘discriminatoria’ e oltre le competenze regionali una legge del Friuli Venezia Giulia sui migranti, rivendica il Golden Power sul 5G di Tim, Vodafone, Fastweb e Linkem e indica Paolo Gentiloni come componente italiano della Commissione Ue. L’ex premier sarà vicepresidente e avrà la delega agli Affari Economici dopo Moscovici o al Commercio. Ai 21 ministri M5s-Pd il premier chiede ‘rapporti leali’ e niente ‘sgrammaticature istituzionali’. Nel fine settimana lavorerà al discorso di lunedì sulla fiducia alla Camera. Per il governo, apertura di credito dei mercati (Piazza Affari +1%, spread a 153). ‘Finito lo scontro con l’Ue’, dice Fitch. Domani il rating di Moody’s. 

Precedente LA PATENTE DI GUIDA RINCARA E COSTERÀ QUASI 1000 EURO Successivo Calcio: Mancini da record, 'vinta gara difficile'

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.