NUOVE ESPLOSIONI SUL VULCANO, A STROMBOLI TORNA LA PAURA PIOGGIA DI CENERE MA NESSUN DANNO. INGV, ATTIVITÀ MEDIO-ALTA

Due nuove esplosioni sul vulcano fanno tornare la paura a Stromboli. Nonostante l’attività parossistica leggermente inferiore rispetto a quella dei giorni scorsi, il ripetersi di questi fenomeni comincia a destare preoccupazione. La Protezione Civile non segnala danni e definisce la situazione “sotto controllo”. Monitora l’Osservatorio etneo dell’Istituto di geofisica e vulcanologia (Ingv), che cataloga l’attività di entità medio-alta.

ansa

Precedente Chiamati a costruire ponti. Seminario di formazione del World Council of Churches Successivo LA MOSTRA DI VENEZIA ASPETTA IL DISCUSSO FILM DI POLANSKI

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.