GIUDICE CHIUDE IL CASO EPSTEIN, OMAGGIO ALLE VITTIME

ansa

PROSEGUONO LE INDAGINI SULLA RETE DEI COMPLICI Un giudice ha chiuso formalmente il procedimento contro il miliardario Jeffrey Epstein tre settimane dopo il suo suicidio in un carcere di New York, dove era detenuto in attesa di processo per l’accusa di traffico sessuale di minorenni nei primi anni 2000 in Florida e nella Grande Mela. Il giudice ha voluto rendere un tributo finale alle 16 donne che martedì scorso sono andate in tribunale per testimoniare le loro accuse al finanziere. Le indagini proseguono per individuare la rete di complici tra i suoi collaboratori. 

Precedente LA MOSTRA DI VENEZIA ASPETTA IL DISCUSSO FILM DI POLANSKI Successivo CONTE AL LAVORO SUL GOVERNO BIS CON CONSULTAZIONI SPRINT

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.