Preghiera ecumenica dei cristiani per “i fratelli musulmani del Kashmir”

Pakistan

Fides 

Una speciale preghiera per “i fratelli musulmani del Kashmir” è stata organizzata nei giorni scorsi dal Comitato di solidarietà ecumenica di Lahore, di cui fanno parte leader cristiani pakistani di varie confessioni, appartenenti alla Chiesa cattolica, Chiesa anglicana, Chiesa presbiteriana, Esercito della Salvezza. La preghiera è stata accompagnata da un appello di pace per la tormentata regione del kashmir, ancora al centro di forti tensioni tra India e Pakistan. 

Precedente Hong Kong, Lam propone una "piattaforma di dialogo". Tre i punti, ancora lontani dalle richieste della piazza Successivo "Dentro e fuori dalla Chiesa vogliono che il prossimo Pontefice non continui il cammino di Francesco". In Francia pubblicato il libro "Come l'America vuole cambiare Papa"

Lascia un commento