Open Arms, la procura decide il sequestro della nave: i migranti saranno fatti sbarcare

Italia
La Repubblica 

(Alessandra Ziniti) La decisione dopo l’ispezione a bordo. In mattinata molti dei profughi si erano gettati in mare. La Spagna aveva annunciato l’inivio di una nave militare da Cadice — Mentre è sempre più insostenibile la situazione sulla Open Arms al suo diciannovesimo giorno di attesa a mezzo miglio da Lampedusa, il governo spagnolo fa sapere che invia una nave militare per recuperare i migranti e portarli a Maiorca. L’esecutivo ha dichiarato che la nave partirà alle 17 dalla base di Rota, a Cadice, e impiegherà tre giorni di viaggio per arrivare a Lampedusa e portare poi i migranti a Maiorca, nelle Baleari. Intanto il procuratore capo di Agrigento, Patronaggio, sta arrivando sulla Open Arms con due medici per valutare la situazione. 

Precedente Crisi di governo: rosari, vangelo, cuore di Maria. La religione fa irruzione nel dibattito Conte, Salvini, Renzi tirano in ballo a modo loro il sentimento cristiano. E la presidente Casellati è costretta a richiamare tutti all’ordine «laico» Successivo Hong Kong, Lam propone una "piattaforma di dialogo". Tre i punti, ancora lontani dalle richieste della piazza

Lascia un commento