Alla sbarra per pedofilia il cardinale George Pell

Alla sbarra per pedofilia il cardinale George Pell

CITTÀ DEL VATICANO – Il verdetto di appello per il cardinale australiano George Pell, condannato in primo grado per pedofilia, sarà pronunciato mercoledì 21 agosto. Lo ha annunciato la Corte d’Appello dello Stato di Victoria. Il cardinale è detenuto nel carcere di Melbourne per la condanna a sei anni per abusi contro minori. Ora la prossima settimana i giudici decideranno se confermare questo giudizio oppure no. In questa seconda ipotesi l’ex Prefetto dell’Economia del Vaticano lascerebbe il carcere.

©CdT.ch

Precedente Pedofilia: a Roma spunta murales con card. Pell in manette Vicino alla Città del Vaticano, in via Gregorio VII Successivo Creato in Cile il Centro “Cuida” per prevenire gli abusi