A HONG KONG PROTESTE E SCONTRI, LA POLIZIA NELL’AEROPORTO

ansa

L’ONU CHIEDE UNA INDAGINE. CINA, NON VOGLIAMO INTERFERENZE Scontri violenti tra i manifestanti all’aeroporto di Hong Kong e le forze di polizia, intervenute sul posto per disperdere i manifestanti che da giorni occupano lo scalo. Cancellati tutti i voli dello scalo rimasti in programma per oggi. E’ il secondo giorno di cancellazioni di partenze e arrivi, dopo quelle di ieri. Carrie Lam esorta ad ‘evitare l’abisso’. L’Onu chiede un’indagine sulle azioni della polizia. E la Cina risponde: non vogliamo interferenze 

Precedente IL CREMLINO AMMETTE L'INCIDENTE A SEVERODVINSK, UNA TRAGEDIA Successivo Bel tempo a Ferragosto, ma senza la canicola