IL PAPA VARA RIFORMA DELLO IOR, REVISORE ESTERNO PER I CONTI

ansa

‘SI ADEGUA AD ESIGENZE TEMPI, CON COLLABORAZIONE DEI LAICI’ Il Papa riforma lo Ior rinnovando lo Statuto. Tra le novità principali l’affidamento del controllo dei conti ad “un revisore esterno, persona fisica o società” con la contestuale abolizione dell’organo dei revisori interni. Entra dunque nello Statuto, quindi nelle norme, una prassi di fatto seguita già da anni dall’Istituto per conformarsi agli standard internazionali. Nella riforma si rafforza figura del ‘Prelato’, sono previste riunioni anche in teleconferenza e no ai doppi incarichi per il personale. ‘L’istituto si adegua alle esigenze dei tempi – spiega Francesco – facendo ricorso alla collaborazione e alla responsabilità di laici cattolici competenti’. 

Precedente IL PONTE UN ANNO DOPO, GENOVA VIVE TRA MEMORIA E RINASCITA Successivo UNA SCARICA DI SASSI TRAVOLGE CORDATA, UN MORTO E UN FERITO