PAURA IN RUSSIA, FIAMME NELLA BASE DEI SOTTOMARINI ATOMICI

ansa

DUE MORTI E PIÙ FERITI. AUTORITÀ ESCLUDONO RISCHI RADIAZIONI Un incendio in una base militare a Severodvinsk, nella regione di Arkhangelsk, nel nord della Russia, ‘casa’ dei sottomarini atomici della flotta del nord, causando due morti e sei feriti. L’esplosione di un motore a propulsione liquida nel corso di una prova è stata la causa scatenante dell’incendio, secondo il ministero della difesa. E’ stato poi registrato un temporaneo aumento del livello di radiazione rispetto alla base naturale, ma le autorità escludono rischi per la popolazione. 

Precedente MATTARELLA FIRMA SICUREZZA BIS, MA AVANZA ANCHE DUE RILIEVI 'IRRAGIONEVOLI LE SANZIONI'. 'OBBLIGO DI SALVARE I NAUFRAGHI' Successivo ALLARME PER LA CRISI CLIMATICA, PROVOCA FAME E MIGRAZIONI