ESPLOSIONE VICINO ALL’UNIVERSITÀ DI KABUL, ALMENO SEI MORTI

ansa

TRA LE VITTIME GLI STUDENTI IN FILA PER UN ESAME, 27 FERITI E’ di almeno sei morti e 27 feriti il bilancio aggiornato dell’esplosione oggi nei pressi dell’università di Kabul con gli studenti in fila in attesa di sostenere un esame. L’esplosione è stata provocata da un ordigno magnetico. Fra le vittime c’è un agente addetto al traffico mentre gli altri sono tutti civili. Nelle scorse settimane le forze di sicurezza afghane avevano arrestato tre persone sospettate di legami con l’Isis. Al momento l’attacco non è stato rivendicato. 

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *