Ue cerca aspiranti reporter,rispondono in 446

Sono 446 le candidature ricevute dalla Commissione europea per partecipare all’edizione 2019 di ‘Youth4Regions’, il concorso per aspiranti giornalisti sui temi delle politiche regionali e dei fondi europei. La finestra per l’invio degli elaborati si è chiusa ieri e ha raccolto la partecipazione di giovani fra i 18 e i 30 anni provenienti da tutti i 28 Stati Ue, “e oltre” sottolinea la Commissione europea su Twitter. La giuria di esperti dovrà ora valutare gli articoli o i video riguardanti un progetto finanziato dai fondi strutturali che sono stati realizzati dai candidati. Una riunione è prevista per il 2 agosto. In palio per i vincitori c’è un viaggio a Bruxelles e la possibilità di cimentarsi in prima persona con i temi dell’Unione europea, raccontando ai cittadini la ‘Settimana europea delle regioni e delle città’, prevista dal 7 al 10 ottobre. Inoltre, i giovani reporter vincitori vedranno i loro servizi pubblicati sulla rivista ‘Panorama’ della direzione generale della Politica regionale (Dg Regio) della Commissione Ue. (ANSA).

Precedente Fuga dalle chiese a Gorizia. Preti preoccupati: «Sempre meno fedeli alle messe». Si offrono i preti sposati Successivo TRIA, LA FUGA DI CERVELLI FA PERDERE ALL'ITALIA 14 MILIARDI