Usa: multe per i migranti ospitati nelle chiese santuario

 

Riforma.it 

La denuncia delle chiese protesanti che da anni ospitano persone a rischio di espulsione dagli Stati Uniti — Almeno dodici persone che stanno trovando rifugio nelle chiese “santuario” di tutti gli Stati Uniti hanno ricevuto una lettera dal servizio Immigrazione e controllo delle dogane all’inizio di questa settimana, venendo informate di dover pagare centinaia di migliaia di dollari di sanzioni civili per aver disobbedito agli ordini di lasciare il paese

Precedente A Cali i battisti per la pace. La 6ª Conferenza battista mondiale per la pace si svolgerà a Cali dal 15 al 20 luglio Successivo Recuperati altri 38 corpi di migranti sulle coste della Tunisia. Secondo l’Oim oltre 641.000 i profughi censiti in Libia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.