ROBERTA RAGUSA, CASSAZIONE CONFERMA 20 ANNI CARCERE A MARITO

ansa

La Cassazione conferma la condanna a 20 anni di reclusione per Antonio Logli, accusato d’aver ucciso la moglie Roberta Ragusa e averne distrutto il cadavere. L’uomo è stato portato ieri sera in carcere a Livorno. “Sono disperato”, ha detto in lacrime al telefono con l’avvocato. “Giustizia è stata fatta”, dicono i parenti della donna.

Precedente Operazione Condor, 24 ergastoli a ex capi di Stato e 007 per 23 italiani uccisi Successivo EMANUELA ORLANDI, STAMANI L'APERTURA DI DUE TOMBE IN VATICANO