A Torre Pellice il pre-Sinodo delle donne evangeliche

ROMA-ADISTA. «Povertà educative e culturali nel nostro tempo: costruire ponti di luce» è il tema del tradizionale Pre-Sinodo delle donne, organizzato dalla Federazione delle donne evangeliche in Italia (Fdei) e dalla Federazione femminile evangelica valdese e metodista (Ffevm), che si svolgerà a Torre Pellice (To), “capitale” delle valli valdesi piemontesi, il prossimo 24 agosto, alla vigilia del Sinodo delle Chiese metodiste e valdesi.

«Il tema della povertà educativa e culturale è strettamente collegato al tema della povertà economica e al problema della solitudine delle donne – spiega  alla Nev, l’agenzia di informazioni degli evangelici italiani, la presidente Fdei, pastora Gabriela Lio –, con tutto il contorno di rabbia, paura, malattia, perdita di senso di sé, che sembrano essere componenti di un circolo vizioso di povertà, marginalità e minore istruzione».

Precedente L’uranio impoverito uccide ancora. Scomparsa la proposta di legge per tutelare le vittime Successivo A Nassau l’assemblea dell’Alleanza battista mondiale