Imu alla Chiesa l’Ue non molla “Quella tassa va riscossa”


La Repubblica 

(Alberto D’Argenio) È ancora scontro tra governo e Commissione europea sull’Imu alla Chiesa. Una partita che secondo le stime Anci (l’associazione dei Comuni italiani) potrebbe fruttare alle casse pubbliche fino a 5 miliardi, cifra che il ministero dell’Economia sembra non voler incassare. «Le argomentazioni delle autorità italiane non dimostrano l’impossibilità assoluta di recuperare gli aiuti» concessi agli enti ecclesiastici, si legge in una lettera riservata che i servizi della Commissione hanno spedito al Tesoro ai primi di giugno. La missiva fa parte di un carteggio con la Ue che circola negli uffici dei ministeri romani e nel quale Bruxelles ribalta le argomentazioni del dicastero guidato da Giovanni Tria.

Precedente Il clero impunito. Come si proteggono i sacerdoti che commettono reati Successivo Germania, arrestato un 45enne dell'ultradestra per l'omicidio di Walter Luebcke, il politico pro-migranti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.