L’ISTAT ABBASSA LA STIMA SULL’INFLAZIONE, +0,8% A MAGGIO

ansa

IL CARRELLO DELLA SPESA CORRE A VELOCITA’ DIMEZZATA, +0,3% Il tasso di inflazione a maggio ha frenato più del previsto. L’Istat ha rivisto al ribasso le stime e calcola registri una variazione nulla rispetto al mese precedente e un aumento dello 0,8% su base annua dell’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (era +1,1% ad aprile). La stima preliminare era +0,9%. I prodotti del cosiddetto ‘carrello della spesa’aumentano dello 0,3% su base annua a maggio, inferiori alla metà dell’indice generale dei prezzi. 

Precedente ATTACCO ALLE PETROLIERE NEL GOLFO DI OMAN, ALTA TENSIONE Successivo BUFERA SULLE PROCURE, SI DIMETTE IL TOGATO DEL CSM CARTONI