ATTACCO ALLE PETROLIERE NEL GOLFO DI OMAN, ALTA TENSIONE

ansa

LA CINA INVITA TUTTI ALLA CALMA, ‘NESSUNO VUOLE LA GUERRA’ Durissimo scambio di accuse fra Usa e Iran per l’attacco a due petroliere avvenuto ieri nel Golfo dell’Oman. Washington sostiene che l’Iran vuole sabotare la missione di Shinzo Abe a Teheran, il Pentagono diffonde un video in cui si vede quella che viene descritta come una imbarcazione dei Guardiani della Rivoluzione iraniani, intenti a rimuovere una mina magnetica dal fianco di una petroliera. Teheran nega e parla di ‘un complotto da politici guerrafondai negli Stati Uniti e nella regione’. Invito alla calma e al dialogo da parte di Pechino: ‘Nessuno vuole vedere la guerra nel Golfo’. 

Precedente ALMODOVAR RICEVERÀ A VENEZIA IL LEONE D'ORO ALLA CARRIERA Successivo L'ISTAT ABBASSA LA STIMA SULL'INFLAZIONE, +0,8% A MAGGIO