Il prete don Buonaiuto sembra difendere prostitute ma attaccò in diretta le mogli dei preti sposati

“Oggi la Corte costituzionale ribadisce ciò che il nostro fondatore don Oreste Benzi ripeteva continuamente a gran voce nei suo 30 anni di instancabile impegno, personale e di tutta la Comunità, sulle strade: nessuna donna nasce prostituta ma c’è sempre qualcuno che ce la fa diventare”. Così don Aldo Buonaiuto, sacerdote della Comunità Papa Giovanni XXIII. Peccato che il prete Buonaiuto che si erge a difensore delle donne di strada qualche anno fa in diretta tv da Barbara D’Urso ha discriminato una giovane donna sposa regolare di un prete.

Precedente La nuova vita di Don Gianfranco: ora è un papà e fa l’idraulico Successivo Preti sposati / Non un potere, non un privilegio mondano, ma un servizio reso a Dio e al Suo popolo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.