Segreto pontificio, croce dei vescovi, non solo dei giornalisti

giovannachirri.it

(Giovanna Chirri) Il nunzio in Italia Paul Tscherrig ha invitato i vescovi italiani a attenersi scrupolosamente al segreto pontificio, in particolare nelle istruttorie per la nomina dei nuovi vescovi. Mons. Tscherrig lo ha chiesto martedì mattina nel suo saluto alla assemblea generale della Cei riunita in Vaticano, prima della introduzione ai lavori affidata al cardinale Gualtiero Bassetti. L’assemblea della Cei si è aperta lunedì con l’intervento del papa e prosegue fino a domani. Come è tradizione si svolge in Vaticano, nella aula nuova del sinodo. Ci sono stati vari casi, ha ricordato il nunzio, in cui la richiesta di notizie per l’istruttoria non è stata trattata con la doverosa riservatezza 

Precedente Notizie sportive 23 Maggio 2019 Successivo Francesco, vescovi e tribunali: la riforma mancata

Lascia un commento