Migranti, il balletto delle cifre. Salvini dice di aver fatto diminuire le morti, ma i dati dimostrano il contrario. Due per Salvini, 402 per l’Unhcr, 307 per l’Oim

Italia
repubblica.it

(Alessandra Ziniti) Il vicepremier: “Nel 2019 solo due morti in mare”. Basterebbe questa discrasia tra cifre a capire che i morti in mare nel Mediterraneo sono un numero imprecisato. Semplicemente perché non si possono contare con i corpi recuperati. Nel mare senza soccorsi e senza occhi ormai da mesi, i gommoni e i barconi vanno giù molto spesso senza testimoni e nessuno sa quanti scompaiono.  L’unica indicazione è quella che arriva dagli eventuali superstiti dei naufragi, gli unici in grado di dire quanti erano a bordo delle imbarcazioni affondate

Precedente Zapping Radio Uno del 20 Maggio apre al tema dei preti sposati Successivo La lettera aperta che inchioda monsignor Delpini: «Lei ha insabbiato gli abusi su mio figlio, si dimetta»

Lascia un commento