Corriere della Sera

(Francesco Giambertone)Domenica il voto sulla stretta alle armi semiautomatiche imposta dall’Europa: in caso di «no» possibili ripercussioni sugli altri accordi. In un Paese tradizionalmente «armato» — Un voto sulle armi per venire incontro all’Europa, in uno Stato che non fa parte dell’Ue ma che non può fare a meno di seguirne le regole. In Svizzera domenica si terrà un referendum con cui i cittadini dovranno decidere se mantenere o meno le nuove leggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.