La Repubblica

Era una delle priorità del nuovo governo del presidente Andrés Manuel López Obrador: la difesa dei giornalisti e della libera stampa. La violenza, e l’impunità, dei Cartelli messicani l’ha vanificata. Francisco Romero, giovane cronista del settimanale Playa news, di Playa del Carmen è l’ennesima vittima di questa mattanza: il sesto giornalista ucciso dall’inizio del 2019. Il suo corpo è stato ritrovato sul marciapiede, vicino alla sua moto, davanti al bar La Gota

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.