ADDIO A DORIS DAY, ‘LA FIDANZATA D’AMERICA’

ansa

ICONA DEGLI ANNI ’50 E ’60, STREGÒ HITCHCOCK L’America ha perso la sua ‘fidanzata’. Doris Day, icona del cinema a stelle e strisce e immagine di donna americana degli anni ’50 e ’60, è morta a 97 anni dopo un attacco di polmonite. Protagonista platinata di una quarantina di film tra cui ‘Calamity Jane’, l’attrice stregò Hitchcock, che la diresse in ‘L’uomo che sapeva troppo’. Formò una coppia d’oro con Rock Hudson che ricorderà sempre come il suo partner prediletto. ‘Mi dispiace era una vera star’, il dolore di George Clooney. (ANSA).

Precedente G.Grillo, via libera a 8mila borse specializzazione medici Successivo NUOVO CODICE, IN AUTOSTRADA ANCHE IN SCOOTER