NEPAL: AEREO DA TURISMO SI SCONTRA CON ELICOTTERO, TRE MORTI

ansa

QUATTRO PERSONE FERITE. E’ AEROPORTO PIÙ PERICOLOSO AL MONDO Tre persone sono morte e altre quattro sono rimaste ferite dopo che un piccolo aereo si è schiantato contro un elicottero nell’unico aeroporto della regione dell’Everest, in Nepal. L’incidente è avvenuto mentre un aereo della Summit Air stava decollando da Lukla per Kathmandu e ha impattato con un elicottero della Manang Air. I morti sono il pilota dell’aereo e due agenti di polizia che erano vicino all’elicottero parcheggiato sulla pista. Secondo fonti locali, i quattro passeggeri e un assistente di volo sull’aereo sono invece usciti indenni dall’incidente. L’aeroporto di Tenzing Hillary a Lukla, porta d’accesso al monte Everest, è considerato da molti il più pericoloso del mondo a causa della sua pista corta e difficile.

Precedente DRAGHI, PRIORITÀ DELL'ITALIA È SPINGERE CRESCITA E LAVORO Successivo URNE APERTE IN FINLANDIA PER IL RINNOVO DEL PARLAMENTO