MADAGASCAR: 1200 MORTI DI MORBILLO IN SEI MESI

ansa

DA OTTOBRE OLTRE 115.000 CONTAGI. SOLO IL 58% SONO VACCINATI E’ salito a più di 1.200 morti il bilancio dell’epidemia di morbillo che dallo scorso ottobre ha colpito il Madagascar, dove sono saliti a oltre 115.000 i contagi registrati. Si tratta del più grande focolaio nella storia del Paese, dove solo il 58% delle persone è stato vaccinato contro il virus della malattia esantematica. Alla fine del mese scorso l’Oms ha avviato una vaccinazione di massa contro il morbillo con l’obiettivo di immunizzare 7,2 milioni di bambini dai 6 mesi ai 9 anni.

Precedente VIAGGI PERSONALI CON AUTO ISTITUTO, ARRESTATA PRESIDE Successivo PROMESSA DI TRIA, NESSUNA MANOVRA CORRETTIVA, NÈ PATRIMONIALE