NUOVO MONITO FMI A ITALIA, FORTI RISERVE SU RIFORMA FISCALE

ansa
TRIA, NON SIAMO RISCHIO GLOBALE.DRAGHI,VENTI CONTRARI SU EURO “Forti riserve” sulle riforme fiscali allo studio in Italia sono state espresse agli incontri di primavera del Fondo monetario, in corso a Washington, da Poul Thomsen, capo del Dipartimento Europeo del Fmi, che segnala la necessità di un graduale consolidamento di bilancio nel medio termine. Debito e ristrettezze di bilancio preoccupano gli economisti mondiali, ma Tria replica: ‘L’Italia non è un rischio globale: non c’è bisogno di alcuna rassicurazione, in Italia il rallentamento dell’economia è di pari misura che in Germania’. Draghi esorta ad accelerare le riforme strutturali e il consolidamento dei conti pubblici.

Precedente Agricoltura: Ismea, 70 mln ai giovani per acquistare terra Successivo LIBIA, VERTICE A PALAZZO CHIGI. COLLOQUIO CONTE-MERKEL