UN SOFWARE HA SPIATO CENTINAIA ITALIANI, È MADE IN ITALY

ansa

SI CHIAMA EXODUS, SCOPERTO DA GRUPPO ESPERTI E RICERCATORI Centinaia di italiani infettati da uno spyware – software che raccoglie informazioni – sviluppato da un’azienda italiana, distribuito sui dispositivi Android e capace di bypassare i filtri di sicurezza Google. Si chiama Exodus, è stato identificato da un gruppo di ricercatori, la storia è ripresa dal sito Motherboard che parla di “malware governativo”. “Riteniamo – dicono i ricercatori – che sia stato sviluppato dalla società eSurv, di Catanzaro, dal 2016”.

Precedente PAPA E RE MAROCCO, 'PRESERVARE CITTÀ SANTA DI GERUSALEMME' Successivo ROLLING STONES CANCELLANO IL TOUR USA, JAGGER STA MALE