ansa

MAY CONVOCA RIUNIONE DI CRISI CON I VERTICI DEI TORY La petizione al Parlamento britannico affinché revochi l’articolo 50, che sancisce il divorzio dall’Ue, ha superato i 5 milioni di firme. Intanto, il giorno dopo la mega manifestazione anti-Brexit a Londra Theresa May ha convocato una ‘riunione di crisi’ mentre circolano voci di crescenti pressioni per una sua uscita di scena. Vi partecipano anche il suo vice ‘di fatto’ David Lidington, e il ministro dell’Ambiente Michael Gove, i cui nomi circolano per una eventuale sostituzione a Downing Street.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.