ansa

VENERDÌ, NELLA PROVINCIA DI HELMAND, FERITI 31 SOLDATI Ventisei soldati e sette poliziotti sono morti in seguito ad un attacco dei talebani avvenuto venerdì scorso nella provincia meridionale di Helmand: lo ha reso noto oggi il presidente della provincia Attahullah Afghan, mentre il governo non ne ha dato notizia. L’attacco, in cui sono rimasti feriti anche 31 soldati, ha avuto luogo nel distretto di Sangin ed è stato rivendicato sabato dai talebani. Il ministero della Difesa afghano si è rifiutato di rendere noto il bilancio delle vittime.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.