UNESCO, MILIARDI DI PERSONE PRIVATE DEL DIRITTO ALL’ACQUA

ansa

RAPPORTO, RIFUGIATI E POVERI SONO I PIÙ VULNERABILI Nonostante i significativi progressi compiuti negli ultimi 15 anni, l’accesso all’acqua potabile sicura e pulita è un obiettivo irraggiungibile per gran parte della popolazione del mondo. Nel 2015, tre persone su dieci (2,1 miliardi) non avevano accesso all’acqua potabile e 4,5 miliardi di persone, pari a sei su dieci, non avevano servizi igienici sicuri. Lo rileva l’ultimo rapporto dell’Unesco sullo sviluppo idrico globale dal titolo “Nessuno sia lasciato indietro” pubblicato in vista della Giornata mondiale dell’acqua indetta dall’Onu il 22 marz

Precedente Martedì 19 Marzo 2019 su Rete 4 in seconda serata dalle 23,33 alle 0,41 Puntata di Confessione Reporter su preti sposati e i figli nascosti dei preti Successivo FORSE SARÀ SEPOLTO IN SIRIA ORSETTI, ITALIANO UCCISO DA ISIS