FAMIGLIA: ‘SE LO HA CHIESTO, SÌ’. ERA VOLONTARIO CON I CURDI La salma di Lorenzo Orsetti, ucciso in combattimento dall’Isis, potrebbe non tornare più in Italia e venire seppellita in Siria. Il padre spiega che queste sarebbero le ultime volontà del figlio, e la famiglia sarebbe disponibile a rispettarle. Fiorentino, 32 anni, Orsetti combatteva contro gli jihadisti dello Stato islamico con le milizie curde Ypg, al fianco del Siryan democratic Force. Nel suo testamento ha scritto: ‘Non potevo chiedere di meglio’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.