NUOVA ZELANDA: SPARI IN DUE MOSCHEE, DIVERSI MORTI

ansa

UN ARRESTO, POLIZIA: NON USCITE DA CASA. PREMIER: GIORNO BUIO Ci sarebbero diversi morti in Nuova Zelanda in seguito a sparatorie avvenute oggi in due moschee della città di Christchurch. Una persona è stata arrestata, ma non si esclude che altri assalitori siano ancora in azione. Le autorità chiedono ai residenti di chiudersi in casa. La premier Ardern parla di “uno dei giorni più bui” per il Paese.

Precedente CLIMA, OGGI STUDENTI IN PIAZZA IN TUTTO IL MONDO Successivo MEDIO ORIENTE: RAZZI SU TEL AVIV, ISRAELE BOMBARDA GAZA

Lascia un commento