Stato-Città: Sibilia, formazione per 550 segretari comunali

“Buone notizie per i segretari comunali. La figura primaria a supporto dei sindaci, che ha vissuto l’incubo dell’abolizione sotto il governo Renzi, ritrova la sua naturale funzione centrale. Oggi in conferenza Stato-città abbiamo dato il via ai corsi di specializzazione previsti dal contratto. Percorsi formativi che non venivano indetti da quasi 3 anni e che coinvolgeranno 550 aventi diritto. Con la riattivazione di tali corsi garantiamo un supporto di qualità per i sindaci italiani”. Lo dice il sottosegretario all’Interno Carlo Sibilia.

“Rispondiamo inoltre – continua il sottosegretario – al grido di aiuto che ci arriva dai primi cittadini delle piccole comunità sprovviste di tali figure. Abbiamo, infatti, attivato un nuovo concorso da 171 posti in aggiunta a quello da 224 già bandito a fine dicembre 2018. Poniamo fine ad una vecchia storia che indeboliva l’azione dei sindaci, esponendoli a potenziali violazioni di legge, regolamenti e statuti”. Da oggi, aggiunge, “i sindaci saranno più supportati e quelli dei comuni più piccoli, in particolare quelli che hanno visto abbattersi calamità naturali nei loro territori, avranno presto un aiuto necessario per poter trarre vantaggio dalle agevolazioni per loro previste da questo Governo”. (ANSA).

Precedente LA JUVE VOLA IN BORSA, LA TRIPLETTA DI CR7 VALE 214 MILIONI Successivo I testi sacri, come i miti antichi, sono sempre stati fonte di ispirazione per scrittori e poeti. Molti gli autori italiani da Cielo d'Alcamo a D'Annunzio. Critici e teologi si confrontano a Brescia

Lascia un commento