STRAGE BOLOGNA, UN EX GENERALE INDAGATO PER DEPISTAGGIO

ansa

QUINTINO SPELLA, OGGI NOVANTENNE, ERA FUNZIONARIO SISDE L’ex generale Quintino Spella, oggi novantenne, è indagato per depistaggio nell’ambito dell’inchiesta della Procura generale di Bologna, sui mandanti e i finanziatori della strage del 2 agosto 1980. Spella, responsabile del Sisde a Padova dell’epoca, è stato interrogato dai magistrati bolognesi della procura generale. La circostanza è emersa oggi durante l’udienza del processo in Corte d’Assise contro l’ex Nar Gilberto Cavallini.

Precedente LEONARDO SUPERSTAR, ARRIVA L'APP PER GLI EVENTI SUL GENIO Successivo PIÙ OCCUPATI, MA PER UNO SU CINQUE LA PAGA È BASSA